Winnie

anno: 2017

 

di Maurizio Lupinelli e Elisa Pol
con Federica Rinaldi e Cesare Tedesco
regia Maurizio Lupinelli
costumi Sofia Vannini
produzione Nerval Teatro, Armunia Festival Inequilibrio
con il sostegno di Regione Toscana-Settore Spettacolo
in collaborazione con Cooperativa Sociale Nuovo Futuro

foto DIANE|ilariascarpa|lucatelleschi
 

debutto spettacolo Festival Inequilibrio 2017, Castiglioncello (LI)

 

Winnie è liberamente tratto da Giorni Felici di Samuel Beckett. Da ormai tre anni, con gli attori del Laboratorio Permanente stiamo attraversando i testi e i personaggi dell’autore irlandese. Winnie è un momento concreto di messa in scena con gli interpreti Federica Rinaldi e Cesare Tedesco, perfetti nel gioco degli sguardi, dei silenzi e delle attese. Un percorso pieno di sorprese, questo che abbiamo intrapreso, che ci ha portati a trovare insieme come far rivere e reinventare le situazioni e la natura dei personaggi beckettiani. Attraverso l’inventiva, la consapevolezza scenica, il profondo senso del gioco e una grande libertà questi attori speciali riescono a restituirci le nature stralunate dei personaggi di Beckett.

Category

Lab Permanente