pubblicazioni

La feritaLa ferita. Dentro il teatro di Maurizio Lupinelli
a cura di Marco Menini
Angelo Longo Editore, 2015

Non un’impresa facile quella di restituire, in poche pagine, l’itinerario biografico ed artistico di Maurizio Lupinelli, sintetizzare tutta la varietà di incontri che lo hanno contrassegnato e raccontare soprattutto la sua formazione di attore e regista. Una formazione lontana da sentieri diretti e conosciuti, fuori da qualsiasi forma di percorso accademico, compiuta attraverso un “viaggio” guidato da istinto, sete di vita e bisogno continuo e mai appagato di nuovi incontri. Un itinerario che mescola autobiografia, scarti improvvisi, improvvise fughe ed esperienze sul palco (fondamentale quella col Teatro delle Albe), che nel corso del tempo, a partire dai lontani anni ‘ 80, trova in tempi recenti una vocazione e una direzione individuabili nell’intreccio di due linee ben definite: l’esperienza con la disabilità e il disagio e il percorso iniziato e portato avanti, una volta uscito da Le Albe, con la creazione nel 2006 della compagnia Nerval Teatro, assieme alla giovane Elisa Pol. Il volume si apre con l’autobiografia di Maurizio Lupinelli e procede per tappe geografiche, partendo da Ravenna sino ad arrivare a Castiglioncello, passando per La Spezia e Milano. Raccoglie gli interventi di Renato Bandoli, Tiziana Cavallini, Thomas Emmenegger, Gerardo Guccini, Maurizio Iacono, Massimo Marino, Marco Martinelli, Antonio Moresco, Andrea Nanni, Massimo Paganelli.

prezzo: 13,60 euro (prezzo di copertina € 16,00)
se sei interessato a riceverlo scrivici a info@nervalteatro.it